Cambiamento climatico, sono le precipitazioni a guidare la selezione

OggiScienza

L’arcipelago St. Kilda in Scozia è stato uno dei siti inclusi nella ricerca. Crediti immagine: Owen Jones

SCOPERTE – Nonostante le conseguenze ecologiche del cambiamento climatico siano ormai ben documentate, gli effetti sulla selezione naturale rimangono ancora poco compresi. In un pianeta che cambia in fretta, non sempre le strategie di evitamento, che permettono cioè di sfuggire al fattore di stress, come la migrazione o il letargo, sono strade percorribili. Sono queste le circostanze in cui la selezione naturale accelera. Nel complesso gioco di sopravvivenza che è l’adattamento, i fattori che influenzano la fitness di una specie possono essere numerosi: variazioni di temperatura, semplificazione o scomparsa degli ecosistemi, introduzione di specie esotiche, diminuzione delle precipitazioni e altre ancora. Un nuovo studio, coordinato dal gruppo di ricerca dell’ecologo Adam Siepielski dell’Università dell’Arkansas e pubblicato sulla rivistaScience, ha analizzato i fattori in gioco, scoprendo inaspettatamente che il ruolo chiave non…

View original post 399 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...